IN COSA CREDIAMO

PROGRAMMA DI FORZA ITALIA PER L’ITALIA E PER L’EUROPA

PROGRAMMA IN BREVE

  1. MENO tasse: meno tasse sulle famiglie, sulle imprese, sul lavoro, sulle partite Iva. Flat tax per eliminare l’evasione e l’elusione. Chiusura delle liti e delle pendenze tributarie. Via le imposte sulla prima casa, sulla prima auto, sulle donazioni e sulla successione, via l’Irap alle imprese, via l’Imu agricola.

 

  1. MENO Stato: riorganizzazione della macchina dello Stato, privatizzazione degli Enti Pubblici con riduzione della spesa pubblica. Autocertificazione preventiva delle iniziative ora sottoposte ad autorizzazione, specie per l’edilizia e Autorità ispettiva di controllo alla fine delle opere. Costruzione delle necessarie infrastrutture. Chiusura effettiva di Equitalia. Innalzamento del limite al contante, Piano per il Sud. Vincolo di mandato ai parlamentari ed elezione diretta del Presidente della Repubblica in Costituzione.

 

  1. PIU’ giustizia: riforma della giustizia per assicurare il diritto a un giusto processo. Separazione tra Magistrati giudicanti e Avvocati dell’accusa. Nuova disciplina delle intercettazioni, del diritto alla difesa, della custodia preventiva con introduzione dell’istituto della cauzione. Tempi dei processi entro la media UE. Piano straordinario di smaltimento degli arretrati. Risarcimento agli innocenti. Non appellabilità delle sentenze di assoluzione.

 

  1. PIU’ aiuto a chi ha bisogno: pensione minima a 1000 euro (13 mensilità), pensione alle mamme. Medicina sociale (odontoiatria e oftalmologia). Forte incentivo all’assunzione dei giovani con detassazione e decontribuzione dei contratti di praticantato e di primo impiego. Incentivi all’inserimento sociale dei disabili. Implementazione della prevenzione sanitaria. Codice in difesa dei diritti delle donne. Codice a tutela dei diritti degli animali.

 

  1. PIU’ sicurezza per tutti: trattati dell’Unione europea con Libia e con gli altri Paesi costieri per impedire gli imbarchi. Trattati con i paesi di origine dei migranti per il rimpatrio degli stessi. Carabinieri e poliziotti di quartiere, i militari nelle vie delle città.

 

  1. MENO vincoli dall’Europa: No alle politiche di austerità, no alle regolamentazioni eccessive che ostacolano lo sviluppo. Quote obbligatorie rifugiati per ogni Stato. Riduzione del surplus dei versamenti annuali italiani. No al bail-in per le banche. Politica estera comune e unione delle forze armate di tutti i Paesi europei affinché l’U.E. diventi potenza militare mondiale.

 

 

DOCUMENTI PROGRAMMATICI

PARTITO POPOLARE EUROPEO (PPE)

Our Mission and Values

Our Position

FORZA ITALIA

Programma centrodestra